Archivio

Archivio Agosto 2017

Tosse cronica?

thorax Cronico è un aggettivo che viene attribuito alle malattie in età pediatrica con una certa riluttanza anche se alcune malattie sono davvero croniche, ovvero non hanno possibilità di guarigione. Nel caso della tosse, nella stragrande maggioranza dei casi, si preferisce utilizzare la definizione di “protratta”.
La tosse è protratta (cronica) quando la durata supera le 4 settimane (talvolta 8, dipende dalle diverse società scientifiche che l’hanno definita).

Prosegui la lettura…

Nati prima del termine… Prognosi buona!

ricercatore I nati pretermine sono quei bambini nati prima del termine naturale della gravidanza, 40 settimane anche se si considerano a termine tutti i nati ad almeno 38 settimane di gestazione.
In funzione della minore durata della gravidanza, ovvero della maggiore prematurità, questi bambini presentano un maggiore rischio di mortalità e di lesioni permanenti, soprattutto all’apparato respiratorio, occhi e sistema nervoso centrale.

Prosegui la lettura…

Dormire poco? Rischio diabete tipo 2

sonno 02 Secondo una ricerca pubblicata recentemente su Pediatrics, ci sarebbe una relazione tra la riduzione del tempo di sonno e l’aumento del rischio di diabete tipo 2 (T2D), quello non insulino dipendente. Il T2D e l’obesità sarebbero correlati ed associati in una malattia infiammatoria complessa definita sindrome metabolica.

Prosegui la lettura…

Legge 31 luglio 2017, n° 119

vaccino 02 Segnalo, semplicemente, la messa online della circolare recante le prime indicazioni operative per l’attuazione del decreto-legge n. 73 del 7 giugno 2017, convertito con modificazioni dalla legge 31 luglio 2017, n. 119, recante “Disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale, di malattie infettive e di controversie relative alla somministrazione di farmaci”.
Prosegui la lettura…

Energy drink?

drink Sono, probabilmente, l’anticamera di dipendenze di altro genere.
Le bevande denominate “energy drink” (ED) hanno diversi nomi commerciali ben conosciuti nel mondo dei motori, perché sponsor di numerose squadre, e di alcuni sport estremi. La caffeina è l’ingrediente principale di queste bevande ma è presente anche guaranà, che contiene sia caffeina che teobromina e teofillina, taurina, carnitina, 5-idrossi-triptofano (influenza l’umore), ginseng.

Prosegui la lettura…

Raccogliere il latte

allattamento 03 per proporlo al bambino successivamente, quando non si può allattare direttamente.
Molte mamme raccolgono il latte perché possa essere somministrato al bambino in tempi successivi, quando, ad esempio, sono al lavoro. Sembra un’operazione abbastanza semplice e sono disponibili apparecchi (li chiamiamo “tiralatte” ma il termine corretto è “mastosuttori”) che facilitano la raccolta del latte.

Prosegui la lettura…

No smoking?

divieto di fumo Spesso si pensa che in età adolescenziale il gruppo dei pari, i coetanei, favorisca l’abitudine al fumo.
Un recente articolo pubblicato su Australian and New Zealand Journal of Public Health sembrerebbe dimostrare il contrario. La ricerca è stata effettuata su una popolazione di 2919 studenti delle scuole superiori neozelandesi valutando il comportamento attivo ed i messaggi a favore o contro l’abitudine il fumo.

Prosegui la lettura…

Rumore, tanto rumore

headphone ma l’udito rimane invariato.
Fattori indipendenti di perdita o riduzione dell’udito sarebbero rappresentati, invece, dagli episodi ricorrenti di otite media acuta e dalla scarso livello d’istruzione della madre.
Sono i risultati di 2 studi indipendenti pubblicati su JAMA Otolaryngology Head Neck Surgery.
Prosegui la lettura…

Madre obesa prima del concepimento:

gestante sdraiata incremento ponderale gestazionale e sviluppo neurocognitivo.
Uno studio pubblicato sul The Journal of Pediatrics ha ricercato i rapporti tra eccesso ponderale prima del concepimento e successivo incremento ponderale durante la gravidanza con lo sviluppo cognitivo all’età scolare in bambini nati prima del termine naturale della gravidanza.
Sono stati studiati 535 bambini.

Prosegui la lettura…