Archivio

Archivio Gennaio 2017

Leggere con i figli

lettura La lettura di libri da parte di uno dei genitori ai figli ancora troppo piccoli per farlo autonomamente è promossa da varie iniziative tra cui, in Italia, “Nati per leggere”. La lettura può, inoltre, aiutare a superare le barriere culturali e linguistiche favorendo la preparazione dei bambini alla scuola e limitando le differenze sociali.

Prosegui la lettura…

Che segnali mandano i tuoi occhi?

autismo I Disturbi dello Spettro Autistico (ASD)  impediscono alla persona di relazionarsi correttamente con gli altri e limitano la sua possibilità di raggiungere una piena comprensione del mondo circostante e la soddisfazione di bisogni e desideri. In una definizione estremamente semplicistica si può dire che il bambino, ma anche l’adulto, è chiuso in un mondo tutto suo, anche se ci sono differenze nell’espressione clinica.

Prosegui la lettura…

Asma e obesità

ragazzo obeso L’asma è una malattia cronica caratterizzata da episodi di difficoltà respiratoria di tipo espiratorio (quando l’aria esce dai polmoni) con respiro sibilante, aumento della frequenza respiratoria, e limitazione dell’attività fisica. Poiché limita le possibilità di attività fisica strenua l’asma spesso viene ritenuta una causa dell’obesità.

Prosegui la lettura…

Obesità dei genitori…

bimba obesa come causa di ritardo di sviluppo neuroevolutivo nei figli.
L’obesità è una malattia degenerativa con numerose complicanze nella persona che ne è affetta. L’obesità materna è, inoltre, correlata con un disturbo dello sviluppo nel bambino. L’obesità paterna, tuttavia, non sembrava essere correlata con un effetto simile per la mancanza di un periodo di esposizione allo stesso ambiente materno Sviluppo intrauterino con esposizione agli stessi tossici ambientali).
Ci sono, tuttavia, fattori genetici ed epigenetici presenti nel materiale genetico dello spermatozoo che vengono, evidentemente, trasmessi al prodotto del concepimento.

Prosegui la lettura…

Livelli Essenziali di Assistenza

fonendoscopio Nei giorni scorsi sono stati firmati dal Ministro della Salute i nuovi LEA, Livelli Essenziali di Assistenza.
I LEA sono prestazioni che lo Stato deve obbligatoriamente fornire a tutti i cittadini, di tutte le Regioni, gratuitamente oppure con il concorso alla spesa da parte del cittadino (ticket). Sono prestazioni, quindi, la cui erogazione non è soggetta a scelte regionali.

Prosegui la lettura…

Fluoro per i denti!

denti Per limitare il pericolo di carie dentaria, una malattia che insieme alle altre patologie del cavo orale, può essere invalidante ci sono diversi sistemi. Un articolo pubblicato su Community Dental Health, oltre ad esaminare le fonti ambientali di fluoro ed suo metabolismo nel nostro organismo, ha valutato l’efficacia di due procedure di fluorazione dello smalto, l’applicazione di gel fluorato oppure l’utilizzo di collutori fluorati, sulla salute dei denti.

Prosegui la lettura…

Acidi grassi polinsaturi per l’asma

thorax Un tentativo di prevenzione, di riduzione del rischio, per asma o respiro sibilante persistente (l’asma propriamente detto è raro nei primi anni di vita) nei primi 3 anni di vita può essere attuato attraverso l’assunzione da parte della gestante di olio di pesce, ricco di n-3 LCPUFA (acidi grassi polinsaturi a lunga catena di tipo omega 3), nel corso del terzo trimestre di gravidanza. Lo studio, effettuato su 695 bambini, è pubblicato su The New England Journal of Medicine.

Prosegui la lettura…