Archivio

Archivio Aprile 2016

ECG per l’attività sportiva

sport bambini C’è in corso un dibattito molto acceso sull’indicazione a praticare l’elettrocardiogramma (ECG) ai bambini e ragazzi prima del rilascio del certificato di idoneità alla pratica sportiva non agonistica. L’attuale normativa prevede che, al fine del rilascio del certificato, la persona sana abbia praticato almeno un ECG anche se molti anni prima. Questo al fine di evitare il rischio di una morte improvvisa da arresto cardiaco durante la pratica di un’attività non agonistica.

Prosegui la lettura…

Qualità dell’aria… meglio per tutti!

jogging La bronchite, sia nella sua forma acuta che in quella protratta, rappresenta un problema di interesse sia sociale, per l’impatto sulla vita di relazione sia del bambino che dei genitori, sia clinico per la difficoltà di inquadramento sia diagnostico che terapeutico.

Prosegui la lettura…

Allergia alimentare: attenzione agli ingredienti dei biscotti!

poster 05 Un piccolo contributo che arriva del congresso annuale dell’American Academy of Asthma, Allergy & Immunology Association (Atlanta, 3-6 marzo 2016) e pubblicato sul Journal of Allergy and Clinical Immunology. Le ricerche presentate ai congressi sono soggette ad un controllo da parte del comitato scientifico e devono sottostare a regole di precisione ma sono, comunque, lavori scientifici di minore profondità rispetto agli articoli pubblicati dalle riviste.

Prosegui la lettura…

STOP OPV2

vaccino 02 OPV2 sta per Vaccino Polio Orale tipo 2, il responsabile della maggior parte dei casi di Poliomielite vaccinale nel mondo. Da ieri è iniziata la sospensione dell’utilizzazione del vaccino OPV2 in 155 paesi e territori del mondo; si concluderà entro 2 settimane. Si passerà dal tOPV (vaccino trivalente orale con Poliovirus 1, 2, 3) al bOPV (vaccino bivalente orale con Poliovirus 1 e 3).

Prosegui la lettura…

Asma: troppe diagnosi?

thorax Andrew Bush è un nome che non dice niente alla maggior parte delle persone ma tra gli addetti ai lavori è un punto di riferimento.
Si tratta di uno dei massimi esperti mondiali di pneumologia pediatrica ed ha scritto un leading article, un editoriale, pubblicato sugli Archives of Disease in Childhood dove esprime la sua preoccupazione per il pericolo rappresentato dall’eccesso di diagnosi di asma.

Prosegui la lettura…

Vaccinazione antimorbillo

vaccino 02 I casi di morbillo e rosolia si stanno riducendo di numero in molti paesi dell’area europea dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS/WHO) ma non in Italia. Secondo un comunicato dell’OMS 32 nazioni hanno interrotto la trasmissione del morbillo e della rosolia endemici, i casi stabilmente presenti in uno stato.

Prosegui la lettura…

Antibiotici: fattore di rischio per obesità?

ragazzo obeso Ne abbiamo già parlato, segnalando un’associazione statistica tra assunzione di antibiotici a largo spettro nei primi due anni di vita ed obesità, qualche anno fa. Un nuovo lavoro, pubblicato sul Journal of American Medical Association, non conferma i rilievi del lavoro del 2014 pubblicato sempre su una rivista appartenente al network dell’American Medical Association.

Prosegui la lettura…

Terapia per l’asma: come assumerla?

asma La terapia delle crisi asmatiche acute e quella di fondo, quotidiana, si assume attraverso l’utilizzo di dispositivi che richiedono una tecnica molto precisa per fornire il massimo di efficacia. Non è una tecnica difficile da imparare ma, comunque, si deve imparare, ovvero deve essere spiegata al paziente in maniera precisa.

Prosegui la lettura…