Archivio

Archivio Agosto 2012

Anestesia e ritardo del linguaggio

bambina ricovero Le procedure chirurgiche, anche di minore entità, così come molte procedure diagnostiche effettuate nel bambino piccolo richiedono l’anestesia generale. Questa procedura comporta l’impiego di farmaci di diverso tipo che possono danneggiare il sistema nervoso centrale con influenze nagative in particolare sul linguaggio.

Prosegui la lettura…

Tumore della mammella, chemioterapia e gravidanza

gestante sdraiata La chemioterapia per il tumore della mammella praticata durante la gravidanza non sembra influenzarne negativamente l’esito. E’ la conclusione dell’analisi retrospettiva praticata da un gruppo di ricerca tedesco su un registro internazionale, comprendente 7 nazioni, di pazienti che avevano praticato chemioterapia durante la gravidanza a causa della diagnosi di tumore della mammella.

Prosegui la lettura…

Terapia dell’asma: difficoltà culturali

syrup La terapia dell’asma bronchiale non è sempre semplicissima da prescrivere ed applicare considerando che talvolta è necessario utilizzare più di un farmaco e dispositivi ad elevata tecnologia come gli inalatori spray predosati accoppiati a tubi distanziatori valvolati. L’incompleta adherence alla terapia, favorita da ostacoli di diversa natura, comporta un peggioramento della prognosi.

Prosegui la lettura…

Sport ed obesità

football Gli sport di squadra possono aiutare a combattere il sovrappeso meglio di qualunque altra forma di attività fisica. E’ preferibile, però, praticarne più di uno.
La notizia è riportata sul numero di Pediatrics online di luglio ed è frutto di un’indagine svolta su 1718 studenti delle scuole superiori.

Prosegui la lettura…

E’ faticoso frequentare i bambini

Janusz Korczak

“Dite: è faticoso frequentare i bambini.
Avete ragione.
Poi aggiungete:
Perché bisogna mettersi
al loro livello,
abbassarsi, inclinarsi, curvarsi,
farsi piccoli.
Ora avete torto.
Non è questo che più stanca.
E’ piuttosto il fatto di essere obbligati
a innalzarsi
fino all’altezza dei loro sentimenti.
Tirarsi, allungarsi,
alzarsi sulla punta dei piedi.
Per non ferirli”

Janusz Korczak, pediatra (Varsavia 1878 – Treblinka 1942)

Nuova influenza pandemica… possibile, probabile.

influenza 02 L’attuale influenza aviaria potrebbe trasformarsi facilmente nella nuova Influenza Pandemica. Secondo quanto pubblicato su Science e Nature, infatti, sarebbero sufficienti poche mutazioni per passare dall’attuale virus influenzale aviario H5N1 ad un virus capace di trasferirsi rapidamente da un essere umano all’altro causando milioni di vittime.
Le due notizie pubblicate su riviste di alto valore scientifico hanno scatenato un mare di polemiche.

Prosegui la lettura…

Reazioni allergiche? Troppe!

bambini latte Le reazioni allergiche nei bambini sono un evento piuttosto frequente ed interessano il 72% dei bambini allergici ad alimenti nell’arco di 3 anni. Il numero di luglio di Pediatrics, organo dell’American Academy of Pediatrics, riporta, inoltre, che circa la metà dei bambini (52.5%) presenta due o più reazioni allergiche.

Prosegui la lettura…