Steroidi inalatori nell’asma e rischio di polmonite

thorax L’asma è una malattia dell’apparato respiratorio caratterizzata da episodi di difficoltà respiratori espiratoria (difficoltà a fare uscire l’aria dai polmoni) accompagnata a senso dii oppressione toracica e dal tipico fischio espiratorio.
E’ una malattia cronica dell’apparato respiratorio che può comportare poche crisi all’anno oppure più episodi anche  di gravità limitata ma ricorrenti. La frequenza degli episodi e la loro distribuzione nell’arco della giornata consente di definire la gravità della malattia.

Prosegui la lettura…

Animali ed allergia: un legame microbiologico?

batteri viola Le modalità del parto, per via vaginale oppure per taglio cesareo, modificano la colonizzazione inziale del bambino esponendolo a diversi tipi di batteri dell’ambiente vaginale oppure della cute della partoriente. La presenza di animali nella casa espone la gestante ad una varietà di agenti batterici più elevata che si riflette sulla composizione della flora batterica intestinale del bambino.

Prosegui la lettura…

Cortisonici orali nelle manifestazioni dell’asma acuto?

asma La terapia cortisonica orale è un presidio terapeutico imprescindibile per il trattamento delle esacerbazioni della difficoltà respiratoria delle persone affette da asma. La somministrazione di cortisonici in pronto soccorso riduce il rischio di ricovero ospedaliero.

Prosegui la lettura…

Vaccini vecchi?

13 Aprile 2017 3 commenti

vaccino 01 Ci sono alcune, piccole, segnalazioni relative alla possibilità che i vaccini attuali siano certamente efficaci nell’indurre una risposta immunitaria ma vecchi e, probabilmente, migliorabili.
Un vaccino deve, infatti, provocare nel ricevente  una risposta immunitaria efficace ed idonea a contrastare la malattia.

Prosegui la lettura…

Celiachia ed Anoressia Nervosa

depressa 01 Uno studio pubblicato recentemente su Pediatrics, la rivista dell’American Academy of Pediatrics, riporta stretti legami tra Celiachia (C) ed Anoressia Nervosa (AN). Il rapporto tra le due malattie sarebbe bidirezionale ovvero con una diagnosi di C che espone a maggiore rischio per AN oppure con una precedente diagnosi di AN che comporta un maggiore rischio di C. Lo studio è stato effettuato su una popolazione di residenti in Svezia.

Prosegui la lettura…

Bambini figli di fumatori

divieto di fumo I bambini figli di fumatori portano in giro sulle loro mani, oltre che sugli abiti, nicotina o prodotti della combustione del tabacco.
La notizia viene dalla rivista Tobacco Control ed indica che i figli di fumatori, al di la di quanto si pensa normalmente, sono comunque esposti alla nicotina. Nello studio è riportato che i bambini esposti a fumo di seconda mano (quello del genitore che fuma nella stessa stanza) hanno livelli elevati di nicotina sulle mani.

Prosegui la lettura…

DHA

label 01 ovvero acido docosoesaenoico, un acido grasso a lunga catena della serie omega- 3 (n-3), un nutriente contenuto nel pesce. Secondo quanto pubblicato in una revisione sistematica della letteratura condotta da The Cochrane Collaboration non ci sarebbero evidenze di un migliore sviluppo cerebrale con una dieta ricca di acidi grassi n-3.

Prosegui la lettura…

Bambini che russano

addormentato e smettono di respirare durante il sonno.
In questi bambini, affetti, evidentemente, da OSA (obstructive sleep apnea), un gruppo di ricercatori statunitensi ha riscontrato una riduzione del volume della sostanza grigia cerebrale nelle regioni del cervello che controllano le attività cognitive ee il tono del l’umore. La riduzione della sostanza grigia, sarebbe secondaria ad una riduzione del numero di cellule oppure ad un loro ritardato sviluppo della cellula nervosa.
Le OSA non sono semplici arresti momentanei di breve durata del respiro ma consiste in una transitoria ma ripetuta interruzione del respiro durante il sonno.

Prosegui la lettura…

Nati per leggere!

lettura Si legge sempre meno ed a età maggiori, soprattutto per motivi lavorativi, si legge sempre di più in lingua straniera (inglese per lo più). E leggendo l’inglese si costruiscono le frasi con una sintassi diversa dalla nostra e si utilizzano termini che sono, probabilmente, formalmente corretti ma talvolta difficili da comprendere.  Si fa forse per ignoranza oppure perché fa sembrare la persona che parla più dotta, più importante.

Prosegui la lettura…

World TB day

thorax Oggi, 24 marzo 2017, è il World TB day, una ricorrenza per ricordare a tutto il mondo che la Tubercolosi esiste ancora ed è necessario sconfiggerla.
La Tubercolosi è madre e figlia della povertà.
E’ madre della povertà perché i suoi effetti, soprattutto sull’apparato respiratorio, sono invalidanti; è figlia della povertà perché colpisce, in genere, gli strati più poveri della popolazione.

Prosegui la lettura…

Influenza 2017-18

influenza 03 Come ogni anno in questo periodo l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha diramato la composizione del vaccino  antinfluenzale per la stagione autunno/inverno 2017/18. Le indicazioni sono state immediatamente recepite dalle ditte produttrici di vaccini per allestire il numero di confezioni necessarie alla vaccinazione delle persone a rischio nel prossimo periodo tardo autunnale.

Prosegui la lettura…

Vaccinazione MPR+V oppure MPRV?

vaccino 02 Qualche giorno fa, ad una riunione scientifica, ho ascoltato un’interessante relazione sullo stato delle vaccinazioni in Italia. E’ stata una relazione piena di numeri ed i numeri parlano, anzi in questo caso urlano, di uno stato della copertura vaccinale che preoccupa. L’esempio recentissimo di una malattia pericolosa, perfettamente prevenibile e sicuramente da debellare, è il morbillo che, disgraziatamente, interessa in questi giorni, in forma epidemica, alcune regioni italiane.

Prosegui la lettura…

Età del menarca

test gravidanza 02 Il menarca, la comparsa delle mestruazioni, segna l’inizio del periodo fertile della femmina. Per i primi due anni i cicli possono essere irregolari ma poi, in genere, acquisiscono un ritmo e caratteristiche ben precise.
La comparsa del menarca all’età di 11 anni o più precocemente è associata, secondo quanto riportato dall’American Journal of Epidemiology, con un maggiore rischio di diabete gestazionale durante le gravidanze di queste donne “precoci”.

Prosegui la lettura…

Euboxic

risposte Euboxic è una parola al momento intraducibile. Molti pazienti, e molte domande che mi vengono rivolte lo dimostrano, non sono “euboxic”. Cerchiamo di capire prima la parola e poi tutto il resto. Quando un medico prescrive esami di laboratorio su sangue, urine o altri liquidi biologici, il laboratorio, a causa del sempre più massiccio utilizzo di macchine automatiche, rilascia un referto con valori numerici.

Prosegui la lettura…

Saponi disinfettanti a base alcolica

poison I saponi disinfettanti per le mani a base alcolica possono rappresentare un pericolo per avvelenamento soprattutto per i bambini di età inferiore a 5 anni. Sul numero di Morbidity and Mortality Weekly Report del 03 marzo 2017 è comparso un articolo che riporta i dati di un’indagine condotta negli Stati Uniti tra il 2011 ed il 2014.
Sono stati raccolti 70669 casi di esposizione accidentali a saponi disinfettanti in bambini di età fino a 12 anni; il 92% dei casi era rappresentato da prodotti a base alcolica e l’8% da saponi non a base alcolica.

Prosegui la lettura…

H7N9: Influenza aviaria

influenza 01 H7N9 rappresenta la sigla che contraddistingue l’Influenza aviaria: H7 è la Emoagglutinina 7 e N9 è la Neuroaminidasi 9. Sono le due strutture caratteristiche della superficie del virus influenzale riconosciute come antigeni dal nostro sistema immunitario. Il virus dell’Influenza esprime queste due componenti importanti per l’infezione che vengono bloccate dal nostro sistema immunitario.

Prosegui la lettura…